Prevenire e regolare il diabete con il CBD?

Il diabete è in aumento in tutto il mondo - lo dimostrano, tra le altre cose, le indagini e gli studi attuali dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dell'International Diabetes Federation (IDF). Mentre circa 425 milioni di persone nel mondo sono attualmente colpite dalla malattia metabolica e dalle sue conseguenze, entro il 2045 si prevede un aumento a circa 700 milioni di malattie del diabete. Di conseguenza, le persone colpite spesso lottano con grave esaurimento, debolezza, crampi muscolari e persino scarsa guarigione delle ferite e danni al cuore e ai reni. CBD sta ora fornendo per la prima volta risultati promettenti per regolare e prevenire il diabete in modo puramente naturale.

Cause e sintomi del diabete?

Non tutti i diabeti sono uguali - ce ne sono fondamentalmente di due tipi: il diabete di tipo 1 si verifica quando c'è una carenza generale di ormoni insulinici - e questo si verifica spesso nell'infanzia e nell'adolescenza. Nella maggior parte dei casi, questa carenza è causata da un'infiammazione del pancreas, a causa della quale viene prodotta poca o nessuna insulina e il sistema immunitario è gravemente indebolito. Il diabete di tipo 2, invece, è quando l'organismo accumula negli anni una vera e propria insulino-resistenza, motivo per cui viene spesso definito "diabete dell'adulto" - ma si manifesta sempre più anche in relazione all'obesità, anche tra i giovani persone.
Entrambi questi tipi di diabete sono generalmente trattati nella medicina convenzionale aggiungendo insulina, ad es. B. sotto forma di siringhe - un'applicazione di CBD Oil sotto la lingua, invece, sarebbe molto più facile.

L'effetto positivo del CBD sul diabete?

La sostanza della canapa cannabidiolo ha fondamentalmente un effetto antinfiammatorio e attiva il corpo e il sistema immunitario. Se assunta in modo tempestivo, l'infiammazione può essere contrastata in modo mirato ed efficace stimolando allo stesso tempo la generazione cellulare: grazie all'assunzione di CBD, il pancreas è stato stimolato più fortemente in alcuni pazienti e di conseguenza è stato in grado di riprendere produzione di insulina: un vero raggio di speranza per tutti coloro che soffrono di diabete di tipo 1. E il CBD viene utilizzato sempre più con successo anche per il diabete di tipo 2: con le sue proprietà curative e antidolorifiche, il CBD contrasta le conseguenze del decorso della malattia. Ad esempio, il CBD viene utilizzato per i disturbi circolatori e la sensibilità al dolore o per quello
stimolare l'apparato digerente e prevenire un rapido aumento di peso. Il CBD sostiene l'organismo in modo sostenibile e naturale al fine di contenere e regolare meglio il diabete.

Tutte le informazioni sull'argomento e sui rischi del diabete sono disponibili su:
https://apps.who.int
https://www.idf.org/

I più venduti

Qualità Premium

(409)

Olio di CBD biologico 10%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 46,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 20%

Il prodotto contiene: 1 l

(163)

Olio di CBD biologico 5%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 27,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 20%

Il prodotto contiene: 1 l

(214)

Olio di CBD biologico 15%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 65,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 20%

Il prodotto contiene: 1 l

(20)

Olio di CBD biologico 20%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 84,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 25%

Il prodotto contiene: 1 l

Bestellung

linea diretta per gli ordini

Vuoi consigli sui nostri prodotti?
Basta contattarci telefonicamente.

Noi attendiamo una tua chiamata.

(+ 43) 6216 20769

Da lunedì a venerdì 09: 00 a 18: orologio 00