Il CBD ha un effetto positivo sull'insonnia?

Negli anni '1990, mentre ricercavano gli effetti inebrianti della marijuana, gli scienziati scoprirono accidentalmente il sistema endocannabinoide, una parte precedentemente sconosciuta del sistema nervoso centrale umano. Questo sistema controlla numerosi processi biochimici ed è in grado di ricevere segnali e trasmetterli alle cellule. Nel corso di intense indagini, sono emerse molte indicazioni che il CBD contenuto nella pianta di cannabis, come le sostanze messaggere dell'organismo, è in grado di attivare determinate cellule. Con l'uso mirato del CBD, questo potrebbe potenzialmente favorire il rilassamento, ridurre l'ansia, ridurre lo stress, inibire l'infiammazione e alleviare la nausea e il vomito. Partendo dal presupposto che il cannabidiolo abbia un impatto positivo sui processi fisiologici e sul benessere generale, potrebbe aiutare a migliorare significativamente la qualità del sonno. Alcuni naturopati raccomandano già il CBD per i disturbi del sonno. A seconda dei sintomi, l'obiettivo è eliminare i fattori scatenanti del cattivo sonno, ridurre il tempo necessario per addormentarsi, migliorare la qualità del sonno o aumentare il tempo totale di sonno.

Chi può beneficiare del CBD per l'insonnia?

In particolare, le persone con ansia o dolore notturno riferiscono che l'assunzione mirata di CBD è una buona alternativa ai mezzi convenzionali per loro. Le ultime scoperte indicano che i flavonoidi (sostanze vegetali secondarie) contenuti nella pianta di canapa possono avere un effetto antinfiammatorio e antiallergico. Oltre ai disturbi del sonno, numerosi altri problemi potrebbero essere positivamente influenzati e il sistema immunitario rafforzato.

Meglio dei sonniferi chimici?

I sonniferi convenzionali includono ipnotici e tranquillanti, che creano dipendenza e sedativi. L'effetto di promozione del sonno di solito si verifica immediatamente dopo l'assunzione e dura fino a 24 ore, a seconda del farmaco. Tuttavia, studi scientifici hanno dimostrato che i sonniferi & Co. sopprimono la fase di sonno profondo e il sonno REM, per cui si sviluppa una cosiddetta tolleranza e, se il farmaco viene assunto per lungo tempo, un peggioramento del sonno al di sotto del livello iniziale. Tutto ciò può significare che la persona colpita dorme fino a tardi, ma è ancora svogliata, sfocata e priva di energia durante il giorno. Si dice che il CBD abbia un effetto completamente diverso contro i disturbi del sonno: il cannabidiolo è un prodotto naturale delicato e non ha un effetto sedativo. Il CBD non costringe il corpo a dormire, ma affronta le cause che impediscono un sonno ristoratore. Rispetto ai prodotti farmaceutici, la dose può essere CBD Oil Aggiusta individualmente secondo necessità, senza sintomi di astinenza quando smetti di prenderlo.

I più venduti

Qualità Premium

(409)

Olio di CBD biologico 10%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 46,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 20%

Il prodotto contiene: 1 l

(163)

Olio di CBD biologico 5%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 27,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 20%

Il prodotto contiene: 1 l

(214)

Olio di CBD biologico 15%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 65,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 20%

Il prodotto contiene: 1 l

(20)

Olio di CBD biologico 20%

AT-Bio-301 UE Agricoltura

ab 84,90 - oppure iscriviti e risparmia fino a 25%

Il prodotto contiene: 1 l

Bestellung

linea diretta per gli ordini

Vuoi consigli sui nostri prodotti?
Basta contattarci telefonicamente.

Noi attendiamo una tua chiamata.

(+ 43) 6216 20769

Da lunedì a venerdì 09: 00 a 18: orologio 00